Il Verbo è carne!

Natività
Il Verbo è carne

Gv 1,1-18

In principio era il Verbo,
e il Verbo era presso Dio
e il Verbo era Dio. Egli era, in principio, presso Dio:
tutto è stato fatto per mezzo di lui
e senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste.
In lui era la vita
e la vita era la luce degli uomini;
la luce splende nelle tenebre
e le tenebre non l’hanno vinta.
Venne un uomo mandato da Dio:
il suo nome era Giovanni.
Egli venne come testimone
per dare testimonianza alla luce,
perché tutti credessero per mezzo di lui.
Non era lui la luce,
ma doveva dare testimonianza alla luce.
Veniva nel mondo la luce vera,
quella che illumina ogni uomo.
Era nel mondo
e il mondo è stato fatto per mezzo di lui;
eppure il mondo non lo ha riconosciuto.
Venne fra i suoi,
e i suoi non lo hanno accolto.
A quanti però lo hanno accolto
ha dato potere di diventare figli di Dio:
a quelli che credono nel suo nome,
i quali, non da sangue
né da volere di carne
né da volere di uomo,
ma da Dio sono stati generati.
E il Verbo si fece carne
e venne ad abitare in mezzo a noi;
e noi abbiamo contemplato la sua gloria,
gloria come del Figlio unigenito
che viene dal Padre,
pieno di grazia e di verità.
Giovanni gli dà testimonianza e proclama:
«Era di lui che io dissi:
Colui che viene dopo di me
è avanti a me,
perché era prima di me».
Dalla sua pienezza
noi tutti abbiamo ricevuto:
grazia su grazia.
Perché la Legge fu data per mezzo di Mosè,
la grazia e la verità vennero per mezzo di Gesù Cristo.
Dio, nessuno lo ha mai visto:
il Figlio unigenito, che è Dio
ed è nel seno del Padre,
è lui che lo ha rivelato.

È carne, è la nostra stessa carne, prende forma, nasce feconda da dove ogni uomo inizia il suo straordinario cammino della vita: il grembo di una donna.
Si è fatto carne, e si fa continuamente carne, la mia , la tua, quella di tutti, si impasta, si implica con i nostri percorsi, le nostre storie, le nostre gioie e i nostri dolori. Nasce, continuamente nasce a vita nuova, redenta, misericordiosa, essenziale, pulita, piena di senso, ricca di eventi.

Un silente inno alla Vita, che non si nasconde dietro le lucine, i regalini, i panettoni, ma irrompe nella storia come la Luce, la Verità, la carne dell’uomo nuovo!

Non abbiamo paura di dire che oggi è Natale, che oggi siamo chiamati a vivere il Suo e il nostro nuovo giorno, non si è solo più buoni, ma si cerca la Bontà, non si è solo più cordiali, ma si cerca l’Amicizia, non si è solo più sorridenti ma si cerca la Felicità, e potrebbe non finire mai questo elenco, perché tutti siamo così desiderosi di vitalità, e il Natale ci ricorda proprio questo.
Lasciamoci stupire ancora quest’anno, lasciamo che la nostra carne si impasti con il logos, con la lucentezza e la trasparenza di questo giorno senza tempo, ma al tempo stesso principio della storia.

Il prologo di Giovanni sia inizio, meta, compagno di viaggio, guida, sostegno, conforto, scoperta, ricerca e ascolto del nostro cammino di vita che da questa Santa notte, così buia, ma anche così lucente, così fredda eppure calda e accogliente, rinasce a vita nuova.

Abbiamo tutti un insaziabile desiderio di Amore, di pace, di gioia, ma dove andare? A chi rivolgersi? Forse basterebbe semplicemente accogliere tutto ciò che quotidianamente ci passa tra le mani con un gusto nuovo, un sapore difficile da descrivere, ma che ci fa dilatare il cuore, alzare lo sguardo, donare un sorriso, tendere una mano.
E allora, semplicemente buona Incarnazione 2015 a tutti!

3 Commenti su Il Verbo è carne!

  1. Cara Sr.Myriam,
    approfitto di questa via per farvi i miei, nostri, migliori auguri di Buon Natale
    Abbiamo un grande debito di riconoscenza con Voi, per la luce che ci avete aiutato ad accendere dentro di noi, e che continua ad essere viva…
    Tante cose sfuggono, ma la luce ci accompagna
    Emanuela e Mario

  2. …dimenticavo, mi sono permessa di riportare una parte di riflessione su facebook, richiamando il sito, e la firma dell’autrice, ed ha avuto una bella accoglienza
    Emanuela

  3. Grazie mille Manuela e Mario, tanti auguri da parte di tutte noi…con grande affetto e stima..vi aspettiamo!!
    Buon Natale!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*